Caro Berluska,

quanti errori! Possibile che, da cotanto "comunicatore", tu abbia potuto inciampare così tante volte, sbagliato strategie, incorso in omissioni, cercato di salvare l'insalvabile? Sai bene che l'Italia sta pagando, e il tuo governo ne sopporta le conseguenze, l'onda lunga dell' euro ed ancor più il dovuto aggancio ad un finalmente severo controllo del bilancio. Abbiamo vissuto e goduto per decenni di un … Continua a leggere

Onestà è rock, Celentano è lento

Compitino facile facile per Adriano: assemblaggio di anti-berlusconismo, anti-americanismo, retorica ecologica e il canovaccio dello "spettacolo" è bello e pronto. Tutto il bagaglio culturale della sinistra ridotto in un bignamino. Monologo, manifesto elettorale, clichè scontato.Attacco politico a tutto campo su una TV di Stato che tutti paghiamo, oltretutto auto-smentendo le denunciate censure alla libertà di comunicazione.Se l'avesse fatto "l'altra parte" sarebbe venuto … Continua a leggere

Quel tragitto..

Quel tragitto dall'amore all'amicizia è tratturo lungo e impervio. Le valenze, le più fragili ma forse le più belle, non ce la fanno. Una ad una si perdono nella transumanza, rinunciano, troppo lungo è il passo. Scendere, abbandonare pascoli alti, ricchi di erbe profumate e fiori, lasciarsi indietro ricordi di cieli tersi ed emozioni forti, è troppo. Cosa può attendere laggiù? Solo una … Continua a leggere

Roma caos

Roma città eterna? Qualche dubbio in proposito lo nutro. Se si va avanti così non dura, si rischia l'implosione. Trasporti pubblici e privati ormai quasi impossibili, tempi di percorrenza assurdi (45 min x fare 6-7 km), livelli di stress e inquinamento al limite. Ieri pom e sera tutto bloccato. 100.000 e passa bambini a San Pietro: centinaia i pulman. Il giorno … Continua a leggere

Ottobre

E' tempo di castagne e di buon vino tempo d'andare per borghi antichiprofumo di legna da camini accesitiepido sole che scalda mura e tetti  attorno la campagna che riposaesausta d'uve e grani e frutti ed erbecome grembo svuotato dal fardello  tempo d'andare per boschi a funghile prime foglie s'adagiano leggeretra felci ancor verdi e rari ultimi fiori  nella radura che improvvisa … Continua a leggere

La mia droga

La dose costa poco, appena 1 € . Sarà forse questa la ragione per cui ricasco nel vizietto ogni mattina.Ma all'attrazione verso la lettura del "Corriere" non posso più rinunciare. Ho provato a disintossicarmi, ma ho miseramente fallito.Come si fa, ditemi voi, a rinunciare a "strisce"come quella di ieri mattina.E poi la trovi facile facile, in prima pagina. Non ho … Continua a leggere

Post con dedica

Ed a chi se non a "capanapa",  mia quasi unica commentatrice?  Carissima amica, il tuo attacco è frontale: ben quattro commenti sparati a raffica…roba da far barcollare!Non voglio assolutamente ignorarli e come vedi, seppur trattenuti dal filtro "anonimi", non ho nessun problema a renderli pubblici. Al contrario, mi piace essere "provocato" o "contraddetto", anche con l'impeto che ti è naturale. Apprezzo. Permettimi … Continua a leggere

Appunti di costume (sic)

Lapo Elkann Tutta l'attenzione sull'uso e abuso di cocaina. Poco o nulla sul tipo di intrattenimento a lui caro. Meglio che cali un velo pietoso su quel dire all'amico/a "voglio compagnia": bella brigata. Io poi non ho ancora capito come il passatempo funzioni.  Quote "rosa" Il progetto della CdL di imporre la presenza di almeno una donna su tre nelle liste … Continua a leggere

Saper riconoscere gli errori

Mi reputo persona aperta e quindi disposta a rivedere alcune mie "prese di posizione" equando ci si rende conto di essersi sbagliati, soprattutto nel caso di un giudizio errato, occorre farne ammenda, anche pubblica. Eccomi quindi a Canossa. La lettura del "Corriere" di oggi mi ha infatti convinto della profonda ingiustizia dei miei attacchi al quotidiano di via Solforino. Riconosco che … Continua a leggere